Wall Module BIM Designers: per la Progettazione Automatica delle Armature di Setti a Taglio e Pareti Portanti

Il Wall Module dei BIM Designers di Graitec esegue la progettazione automatica delle armature di setti a taglio e pareti portanti in CA, e svolge la verifica strutturale in accordo con le principali normative internazionali. Questo modulo dei BIM Designers sarà presentato al pubblico in concomitanza con il rilascio ufficiale della Graitec Advance Suite 2020.

Similmente a quanto già presente nei moduli dei BIM Designers attualmente in commercio, il Wall Module è in grado di generare automaticamente i disegni esecutivi, i diagrammi resistenti e le relazioni di calcolo di setti e pareti. Sulla base della base della gabbia di armature creata, il comando "Distinta dei materiali" genera inoltre il computo dei materiali e stima il loro costo totale. Quest'ultimo è definito dall'utente in termini unitari e viene opportunamente calcolato in funzione dell'elemento considerato.

 

wall module walls model

 

 

Breve panoramica del Wall Module dei BIM Designers di Graitec

ribbonModel

 

 

 
Di seguito vengono presentati i comandi principali e il workflow del Wall Module dei BIM Designers. In primo luogo, l'utente definisce la geometria del sistema in sede di progettazione. Il software può essere usato sia nel caso di elementi singoli che per gruppi di pareti (in cui possono esserci o meno aperture). Nella fase successiva vengono definite le ipotesi di calcolo; lo strumento omonimo apre un pannello di gestione semplificato, nel quale è possibile scegliere tra due approcci:

  • Metodo delle Strisce - l'unica opzione disponibile per il calcolo di pareti portanti;
  • Metodo della Flessione Composta - raccomandato per il calcolo di pareti a taglio.

Sempre in questa fase, l'utente è in grado di scegliere la classe di resistenza del calcestruzzo, l'acciaio dei ferri d'armatura, le condizioni di vincolo e il copriferro.

wall design assumptions

design assumptions reinforced concrete

Successivamente si procede con il progetto della gabbia di armature. l'utente può scegliere tra diverse tipologie di elementi, presenti in librerie internazionali precaricate nel programma, o può personalizzare a sua discrezione gli oggetti inseriti.

lo step conclusivo consiste nel definire i casi di carico e le combinazioni. Nel caso di pareti portanti, il software ammette soltanto l'inserimento di carichi verticali; viceversa, per le pareti a taglio è possibile applicare sia carichi verticali che orizzontali.

Come accennato poco sopra, i carichi risultanti dal passaggio possono essere applicati sia a pareti singole (in modo da progettare la gabbia di armature di tali elementi) che a gruppi di pareti (per la verifica dell'intero sistema).

Una volta eseguita la progettazione automatica di un singolo elemento o di un gruppo di elementi, il software esegue la verifica strutturale sfruttando le curve di interazione mostrate. mentre le procedure di progettazione sono condotte considerando le forze risultanti che agiscono su ciascun componente, la verifica con le curve di interazione tiene conto della risultante che agisce sull'intero gruppo.

WallVerified

 

Workflow possibili attraverso il Wall Module dei Graitec BIM Designers:

Workflow 1 - utilizzando il comando "Calcola"

Il comando "Calcola" genera automaticamente delle gabbie di armatura personalizzate in accordo con le ipotesi di calcolo definite dall'utente e con le normative di calcolo internazionali. Se il sistema è armato con reti elettrosaldate, le singole reti vengono automaticamente posizionate dal software in maniera ottimale minimizzando i costi.


ribbonResults

 
Inoltre, dopo aver lanciato il comando, il software rende automaticamente disponibili i disegni esecutivi, i diagrammi e le relazioni di calcolo.

 

Workflow 2 - Utilizzando il comando "Disposizioni Costruttive" seguito dal comando "Verifica"

In questo secondo scenario il Wall Module dei BIM Designers genera la gabbia di armatura sulla base delle disposizioni costruttive, ad esempio prescritte nelle normative di calcolo internazionali. A seguire, la gabbia di armature va verificata con il comando "Verifica". In questa fase l'utente è in grado di operare manualmente sul modello, sistemando la disposizione dei ferri e ripetendola procedura di verifica fino a quando non sono più presenti ulteriori errori o avvertimenti.

 

Workflow 3 - utilizzando il comando " Calcola" seguito dal comando "Verifica"

Il comando "Calcola" è utilizzato per ottenere gabbie di armature personalizzate. In questo caso, l'utente è libero di modificare a sua discrezione la gabbia di armature e attiva il comando di Verifica per controllare la correttezza del modello nei confronti delle ipotesi di calcolo e delle prescrizioni normative. Ciò risulta particolarmente utile quando l'utente ha bisogno di controllare la correttezza del modello dopo aver modificato il diametro delle barre, il numero o l'interesse.

In analoga con gli altri moduli dei BIM designers, il Wall Module può essere utilizzato sia in versione Stand-alone come un software indipendente che come Add-on per Advance Design e Revit©.

Scopri i BIM Designers Serie Calcestruzzo e Serie Acciaio, la famiglia di app pensata per la progettazione strutturale, la modellazione e la documentazione che puoi utilizzare con Revit e Advance Steel e contattaci cliccando in basso se desideri avere piu informazioni.

 

 

Caso Studio di una tesi universitaria in ambito BI...
Creare il rendering di un modello 3D in Revit e vi...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Rivenditori Autodesk Italia

Membro di

ASSOBIM 01
Questo sito utilizza cookie.