Recap 360 e la Nuvola di Punti

La nuvola di punti stanno diventando sempre più rilevanti nell’arena delle infrastrutture e noi tutti abbiamo sempre avuto problemi a lavorare con questa funzione in maniera efficiente. Bene, ecco di seguito i suggerimenti di Ian Robinson, un certificato istruttore specializzato in soluzioni BIM e prodotti Autodesk, su una serie di strumenti disponibile per tutti gli utenti Autodesk.

I prodotti chiave disponibili per gli utenti Autodesk sono: InfraWorks 360, AutoCAD Civil 3D, Map 3D e Recap 360.

In questa prima parte del blog sulla Nuvola di Punti, ci concentreremo su Recap 360.

Prima di tutto, usa Recap per ridurre i Punti della Nuvola fino all’area utilizzabile e puliscila da ogni rumore. Usa lo strumento limite (sulla finestra in basso) per diminuire, selezionare ed eliminare ogni rumore.

Recap 360 e la Nuvola di Punti

Ora, nota che puoi usare Recap per misurazioni anche prima di avviare il tuo prodotto AutoCAD. Questo ti darà informazioni vitali in anticipo. Per esempio, l’eliminazione dei cavi aerei? L’altezza delle barriere? l’ampiezza della strada?

Mentre stai esplorando le funzioni del programma, dai uno sguardo ai servizi della cloud in alto nella finestra di Recap. Il “coming soon” ti dà la possibilità di dire ad Autodesk cosa vuoi che Recap faccia. Questa è una buona occasione per dire al tuo locale Autodesk cosa desideri che il software faccia per te. Come con i report sugli errori, Autodesk li legge per poi passarli al dipartimento R&S. La maggior parte dei miglioramenti di software sono guidati da te, l’utente finale. Dopo tutto, se i software non fa quello che tu voglia che facciano, non avresti motivo di usarli.

Ci sono innumerevoli modi di rappresentare i dati per aiutarti a visualizzare e capire la scena. Dai uno sguardo allo strumento Gradiente di Sfondo. Ci sono elementi preimpostati e tu puoi creare il tuo mix di colori.

Autodesk Recap 360 e la Nuvola di Punti

Nella versione pro puoi anche esportare immagini in jpeg. o png. Con png. puoi avere un sfondo trasparente, come quello alla fine di questo blog, perfetta per presentazioni.

Una applicazione beta che è presente nella nuova versione (al di sotto del pulsante di uscita dell’immagine) ti permetterà di aggiungere un modello Navisworks. Questa potrebbe essere usata per una comparazione del costruito o per confrontare il modello federato con lo scan originario mentre progredisci durante il progetto.

Blog post Recap 360 e la Nuvola di Punti

Puoi aggiungere note. Queste sono ricercabile e puoi aggiungere anche immagini.

Blog post Autodesk Recap 360 e la Nuvola di Punti

In ultimo, prova le scorciatoie di navigazione. Per esempio, puoi usare il tasto “C” con il pulsante sinistro del mouse per muoverti intorno al modello.

Quindi, Recap 360 non solo ti mostrerà la tua nuvola di punti, ti permetterà di salvare tempo nel capire l’ambiente reale, condividendolo con le diverse figure coinvolte nel progetto, facendo domande, rispondendo e il tutto dalla comoda sedia del tuo ufficio.

Divertiti con la tua nuvola di punti e rimani sintonizzato per il prossimo post che tratterà AutoCAD, Civil 3D e mappe 3D e cosa puoi fare con l’uso delle nuvole.

La Nuvola di Punti e Recap 360

Per maggiroi informazioni su Recap o sulla tecnica della nuvola di punti contattaci allo +39 (041) 5801088.

Non dimenticare di dare uno sguardo alla nostra pagina Eventi dovrei troverai tutte le date dei nostri webinar gratuiti, il modo migliore per rimanere aggiornato con le novità Autodesk e Graitec.

Per leggere l'articolo originale clicca qui.

Generazione automatica dell'azione del vento su un...
I simboli 2D nascosti di Revit
Rivenditori Autodesk Italia

Membro di

ASSOBIM 01
Questo sito utilizza cookie.